MenuMenu

  • gnocchi alla romana con pancetta
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    - Gnocchi alla romana Polenta Castello
    - 50 gr. pancetta
    - 100 gr. asparagi
    - 1/2 litro di latte
    - 30 gr. burro
    - Sale, noce moscata
    - Parmigiano a piacere
    preparazione
    Preparare una bechamel e, a parte, pulire gli asparagi, privarli della parte fibrosa e tagliarli a rondelle tenendo da parte alcune punte intere per la decorazione.
    Cuocerli al vapore per 7/8 min. e passarli al minipimer riducendoli a crema.

    Quando la bechamel è pronta, amalgamarvi la crema di asparagi e condire gli gnocchi già precedentemente disposti nella teglia. Aggiungere la pancetta a cubetti.
    Infornarli a gratinare per il tempo necessario a colorirli, a 180° statico.

    ricetta di Stefania
    polenta con radicchio
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    -8 fette di polenta abbrustolita
    - 20 g di burro
    - 3 cespi di radicchio rosso di Treviso
    - 2 cucchiai di sugo d'arrosto
    - 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    - Mezza cipolla e 1 spicco d'aglio
    - 1 cucchiaio di pomodoro concentrato
    - Brodo, sale, pepe
    preparazione
    Tritare finemente la cipolla e soffriggerla con l'olio in una padella finché non è appassita, quindi aggiungere il radicchio pulito e farlo rosolare a fuoco vivo.
    Aggiungere il concentrato di pomodoro ed il sugo dell'arrosto.
    Abbassare la fiamma e continuare la cottura ancora per qualche minuto a fuoco dolce, finché il radicchio non è pronto.

    Su un piatto da portata disporre le fette di polenta che precedentemente fatte abbrustolire in forno e versarci sopra il sughetto al radicchio.

    Servire in tavola la polenta caldissima.

    ricetta di Franca
    medaglioni ai frutti di mare
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    - 8 fette di polenta gialla già pronta
    - 300 g di gamberetti
    - 300 g di cozze
    - 300 g di moscardini
    - Cipolla
    - 1 spicchio d'aglio
    - 3 cucchiai di vino bianco
    - 1 punta di peperoncino
    - 1 ciuffo di basilico
    - 1 ciuffo di prezzemolo
    - 2 cucchiai di brodo vegetale
    - 3 pomodori pelati e spezzettati
    - Sale
    preparazione
    Abbrustolire le fette di polenta sulla griglia da entrambe le parti e sistemarle su un piatto da portata.

    Raccogliere i gamberetti e le cozze in una casseruola con un dito d'acqua, coprire il recipiente e lasciarlo sul fuoco per alcuni minuti, finché le cozze si aprono, eliminando le valve chiuse.

    Sgusciare i gamberetti privandoli del filo nero.

    Fare appassire in un tegame con il brodo vegetale la cipolla e l'aglio sbucciati e tritati, poi unirvi i moscardini puliti.

    Irrorare con il vino bianco, lasciare evaporare e aggiungere i pezzetti di pomodoro.

    Insaporire con sale e peperoncino e continuare la cottura a fuoco basso per 40 minuti.

    Aggiungere al sugo i frutti di mare e le erbe tritate: versare il preparato sulla polenta e servire subito.

    ricetta di Alessandra
    polenta con le seppioline
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    - 1 Kg di polenta pronta gialla
    - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 2 spicchi d'aglio
    - 3 acciughe salate
    - 800 g di seppioline piccolissime
    - Mezzo bicchiere di vino bianco secco
    - 3 pomodori maturi
    - Sale
    - Pepe
    preparazione
    In una padella rosolare con l'olio gli spicchi d'aglio; levarli non appena iniziano ad imbiondire ed aggiungere le acciughe salate, pulite, deliscate e dissalate, schiacciandole con una forchetta fino a farle sciogliere.

    Unire quindi le seppioline pulite e private della cartilagine interna; bagnarle con il vino ed alzare la fiamma per un paio di minuti in modo da farlo evaporare.

    Abbassare nuovamente la fiamma, unire la polpa sfilettata dei pomodori ed il loro succo filtrato;
    insaporire con una spruzzata di sale e con del pepe di mulinello macinato al momento e fare cuocere per circa 45 minuti.

    Preparare la polenta, tagliarla a fette e disporle in un piatto da portata.

    Coprire le fette con le seppioline caldissime e portarle in tavola.

    ricetta di Giulia
    pasticcio di polenta
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    - 1 kg di polenta gialla già pronta
    - 200 g di funghi porcini
    - 200 g di champignon
    - 300 g di polpa di vitello tritata
    - 150 g di pancetta affettata
    - 160 g di fontina
    - 80 g di burro
    - 50 g di parmigiano grattugiato
    - 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    - 3dl di brodo di carne
    - 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    - 1 spicchio d'aglio
    - 1 cipolla tritata
    - Timo, sale, pepe
    preparazione
    Tagliare la polenta a fette spesse 1 cm e foderare il fondo e le pareti di una pirofila imburrata.

    Fare appassire la cipolla con l'olio e 20 g di burro e rosolarvi la carne.

    Salare e pepare, poi unire il concentrato di pomodoro diluito nel brodo caldo, mescolare e cuocere per 1 ora e mezza.

    Nel frattempo, in una padella rosolare l'aglio con 40 g di burro, togliere lo spicchio e cuocervi i funghi già puliti e tagliati a lamelle.

    Regolare di sale e pepe e unire il timo.
    Alternare nello stampo strati di polenta rispettivamente a ragù, funghi, fontina e pancetta.

    Terminare con la polenta, cospargere con qualche fiocchetto di burro e parmigiano grattugiato e passare in forno già caldo a 200° C per 30 minuti.

    Portare il forno a 180° C, fare cuocere per altri 10 minuti e servire in tavola.

    ricetta di Massimo
    polenta e schie
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    -200 g di schie ( gamberetti grigi vivi)
    - 50 g di farina bianca
    - 1 kg di polenta bianca già pronta
    - Olio extravergine d'oliva
    - Sale
    preparazione
    Setacciare le schie, passarle nella farina e scuotere l'eccesso.

    In una padella scaldare abbondante olio; quando è bollente versarvi le schie e friggerle per alcuni minuti.

    Una volta cotte levarle dal fuoco, adagiarle su carta per assorbire l'unto in eccesso ed insaporirle con una spruzzata di sale.

    Preparare la polenta tagliala a fette di 1 cm, disporle su un piatto e coprirle con le schie fritte.

    ricetta di Gianfranco
    polenta con la lepre
    ingredienti
    dosi per 4 persone

    - 1 kg di Polenta Reale
    - 1 lepre di media grandezza
    - 150 g di speck
    - 1 carota
    - 1 cipolla bianca piccola
    - Mezzo bicchiere di vino rosso
    - 1 cucchiaio di zucchero
    - 1 pomodoro
    - Sale
    - Pepe
    - Cannella in polvere
    - Pinoli
    - Uvetta
    - Buccia di mezzo limone
    - Brodo
    preparazione
    Pulire e lavare accuratamente la lepre, farla rosolare in una casseruola con lo speck, un filo d'olio extravergine di oliva, la carota e la cipolla tritate finemente.

    Quando la carne è soffritta del tutto in superficie, spolverarla con 100 g di farina e bagnare con il vino.

    Alzare la fiamma per permettere l'evaporazione ed unire poi lo zucchero, il pomodoro filettato, la cannella, i pinoli, l'uvetta ammollata in acqua tiepida e la buccia di limone grattugiata, insaporendo col sale ed il pepe.

    Coprire tutto con il brodo e fare cuocere a fuoco lento per tre ore.

    Preparare la polenta, tagliarla a fette disponendole in un piatto da portata.

    Coprire le fette con la lepre bollente, spolverarla di pepe e servire.

    ricetta di Elena
    Baccalà mantecato con polenta
    ingredienti
    dosi per 2 persone

    - 1 confezione di Polenta al Cucchiaio Castello
    - 800 gr. di baccalà ammollato
    - 4 spicchi di aglio
    - 1 litro di latte
    - 2 litri di brodo vegetale
    - 1 mazzetto di prezzemolo
    - 1,5 decilitri di olio d’oliva
    - sale e pepe
    preparazione

    Porta a ebollizione in una casseruola il latte con il brodo e lessa il baccalà per circa un'ora. Sbuccia l'aglio e cuocilo al vapore per 10 minuti: in questo modo lo renderai più digeribile.

    Pulisci il prezzemolo, lavalo e tritalo. Fai sgocciolare il pesce, spellalo e sfaldalo con le mani, eliminando le spine. Frullane 2/3 con l'olio e l'aglio fino a ottenere una crema liscia e omogenea (se il composto risulta asciutto, aggiungi ancora un filo d'olio). Regola di sale, pepe e profuma con il prezzemolo.

    Fora il film di Polenta al Cucchiaio e riscalda nel microonde per 4 minuti.

    Impiatta il baccalà sopra un letto di Polenta al Cucchiaio morbida e calda e servi immediatamente.

    ricetta di Gino
    Informativa sul trattamento dei dati

    Una tradizione antica

    La polenta è una pietanza tipica dell'Italia Settentrionale, nata e diffusasi soprattutto partendo da zone quali il Veneto e la Valtellina, dove la sua tradizione ...

    continua

    Dicci la tua ricetta!

    Hai qualche gustosa ricetta da condividere con noi? Scrivila qui sotto firmandoti: le idee migliori saranno pubblicate nel nostro sito web!

    Acconsento al trattamento dei dati
    personali per le finalità previste.
    informativa a tutela della Privacy

    Una tradizione antica La polenta è una pietanza tipica dell'Italia Settentrionale, nata e diffusasi soprattutto partendo da zone quali il Veneto e la Valtellina, dove la sua tradizione si presenta tanto consolidata quanto radicata nel tempo. Da sempre definita come il "piatto dei poveri" per eccellenza, la polenta consiste in un semplice impasto di acqua e farina di cereali cotto in un paiolo, che tutt'oggi sta alla base di gran parte delle ricette regionali del nord del Paese. Il suo sapore "neutro", i tanti principi nutritivi ed il basso costo d'acquisto, la trasformano nell'alimento ideale da associare a qualsiasi altra pietanza, con la certezza di poter realizzare piatti ricercati, apprezzabili anche dai palati più raffinati. In passato, la polenta era sempre presente sulle tavole dei contadini come sostituto del pane, che all'epoca aveva un prezzo troppo alto. Tale diffusione l'ha trasformata in un alimento talmente comune che in certi posti non si mangiava altro. Al giorno d'oggi, le ricette a base di polenta tramandate dai nostri connazionali montanari sono veramente molte e tutte squisite, prime tra tutte ricordiamo la polenta fritta, la polenta e osei e le famose polente concia e taragna.